intro
 

 

Nel selvaggio West quando un bimbo non vuole mangiare gli si racconta... una storia.
Il cucchiaino si trasforma in un treno, la tovaglia in una prateria ed ecco
che in un istante, personaggi fantastici popolano la cucina.
Il bimbo segue trepidante le imprese degli eroi e in un attimo, bam!, ecco che il piatto e' vuoto.
Le mamme chiamano quelle storielle favole, noi, con una piccola licenza, le chiamiamo pubblicita'.
BAM

 

 

 

 

 

 

 

 

PAOLO BASSANETTI
Cappello

Paolo Bassanetti, nasce a Vicenza, il 3 maggio 1971. Giovanissimo, frequenta le scuole superiori tra Cambridge e Brighton per poi rientrare in Italia dove consegue la maturità classica. Dopo un anno alla Facoltà di Saragozza si laurea a Parma in Economia e commercio. >>>Ma è in Spagna che, oltre a comprare alcune chitarre, dando un senso al percorso iniziato molti anni prima al Conservatorio di Parma, si forma professionalmente nella sede di Madrid della Crown Cork & Seal come Assistente del Direttore Commerciale e Marketing. Dopo alcuni anni rientra in Italia, dove diventa responsabile del controllo di gestione dell’area commerciale e marketing della Henkel Italiana - Divisione profumi. Nel 2001, a Parma, dà una forma alla sua passione per la comunicazione creando l’agenzia 0521 che nel corso degli anni realizza campagne pubblicitarie per numerosi brand tra i quali: Ministero dell’Ambiente, Ascom, Cofesercenti, Cna, Api Idustria, IP Italiana Petroli spa, Barilla spa, Comune di Parma, PPG Industries, Cariparma spa, Guru, Arquati, Bormioli Rocco, Randstad, Fiere di Parma, Parmacotto, Caritas Italiana, Coccinelle, Unione Industriali, Gazzetta di Parma e altri. Dall’incontro con Dario Alesani e Umberto Mauri, direttori creativi di Young & Rubicam, nel 2016 fa nascere BAM.  

 

 

DARIO ALESANI
Macchina da scrivere

Dario Alesani nasce a Grado il 24 aprile del 1969. 1990 - Grazie alla vittoria di un concorso della Regione Lombardia, frequenta il corso triennale di Copywriting presso l’Accademia di Comunicazione di Milano. >>> 1993 - Si laurea miglior copy aggiudicandosi la borsa di studio: “Cuccioli” dell'Art Directors Club Italiano, che lo porta in Mc Cann Erickson (dove va in finale al premio Radiofestival con i radio UPS), poi in Lionheart e infine in Pirella, dove verrà assunto. Assieme a Umberto Mauri passa in Verba DDB, poi in Lowe Lintas Pirella Goettsche come direttore creativo, quindi in Y&R. In questi anni diventano una delle coppie più prolifiche e premiate del panorama italiano. Alcuni loro spot hanno raggiunto la short list al Festival di Cannes. 2006 - Vince il concorso di scrittura "In sessanta righe" del Corriere della sera. Un anno dopo pubblica il suo primo libro “Storie che finiscono presto”, seguito dal primo romanzo “Musodicane”. Scrive battute per Gino e Michele pubblicate sulle Formiche e anche nell'ultima edizione delle Cicale (ed. Kowalski). 2015 - Affiancato da Umberto Mauri e Paolo Bassanetti, fonda BAM, agenzia di pubblicità con sedi a Parma e Milano. Gioca a tennis, incallito windsurfer e kitesurfer, ama fotografare e leggere. Sta scrivendo un film per Hollywood, una serie televisiva con De Niro, una commedia per Brodway e la nuova costituzione degli Stati Uniti. L’unica cosa che non ama scrivere è il curriculum, ma solo perché non si può inventare niente…  

 

 

UMBERTO MAURI
Pennelli

Umberto Mauri nasce a Carate Brianza l’11 ottobre 1968. 1986 - Si diploma all’Istituto d’Arte di Monza. Poco dopo vince il concorso indetto dalla Regione Lombardia per il marchio del Parco Nord di Milano. >>>1991 - Entra come art director alla Pirella Goettsche: in questi anni se credevi che tutto potesse succedere, tutto incredibilmente succedeva. La pubblicità è un mondo ricco, affascinante e popolato da persone originali. Emanuele Pirella è considerato un guru e la sua agenzia la meta più ambita per chi vuole emergere nel mondo della creatività. 1998 - Si trasferisce alla Verba DDB dove prosegue il sodalizio con il copy Dario Alesani vincendo tutte le edizioni del premio nazionale "Giovani Leoni" a cui partecipano e diversi altri trofei di settore in Italia e all’estero. 2000 - Torna alla Pirella Goettsche con la carica di vice direttore creativo e dopo la fusione con Lintas, diventa direttore creativo di Lowe Lintas Pirella Goettsche. 2005 - Passa alla Y&R con la carica di direttore creativo per poi aprire BAM nel 2015. Molti suoi lavori sono pubblicati in Annual italiani e stranieri, su riviste di settore e in rete. I clienti per cui ha lavorato spaziano dalle automobili (Volkswagen, Audi, Volvo, Alfa Romeo, Maserati), ai supermercati (Sma, Coop, Despar), all'editoria (l'Espresso, Repubblica) al food (Barilla, Parmacotto, Rio Mare). Oltre ai clienti seguiti nel quotidiano, ha vinto diversi pitch tra cui: Telecom, Maserati, Coop, British Telecommunication, Infostrada, Intesa Trade, Wulevù, Bliss Gioielli, Sector, l'Espresso, Poste Italiane, Seat Pagine Gialle, Averna, Rio Mare. Coltiva la passione per la pittura, la grafica e la fotografia, esponendo saltuariamente le sue opere nelle gallerie milanesi.

Ma è in Spagna che, oltre a comprare alcune chitarre, dando un senso al percorso iniziato molti anni prima al Conservatorio di Parma, si forma professionalmente nella sede di Madrid della Crown Cork & Seal come Assistente del Direttore Commerciale e Marketing. Dopo alcuni anni rientra in Italia, dove diventa responsabile del controllo di gestione dell’area commerciale e marketing della Henkel Italiana - Divisione profumi. Nel 2001, a Parma, dà una forma alla sua passione per la comunicazione creando l’agenzia 0521 che nel corso degli anni realizza campagne pubblicitarie per numerosi brand tra i quali: Ministero dell’Ambiente, Ascom, Cofesercenti, Cna, Api Idustria, IP Italiana Petroli spa, Barilla spa, Comune di Parma, PPG Industries, Cariparma spa, Guru, Arquati, Bormioli Rocco, Randstad, Fiere di Parma, Parmacotto, Caritas Italiana, Coccinelle, Unione Industriali, Gazzetta di Parma e altri. Dall’incontro con Dario Alesani e Umberto Mauri, direttori creativi di Young & Rubicam, nel 2016 fa nascere BAM.

1993 - Si laurea miglior copy aggiudicandosi la borsa di studio: “Cuccioli” dell'Art Directors Club Italiano, che lo porta in Mc Cann Erickson (dove va in finale al premio Radiofestival con i radio UPS), poi in Lionheart e infine in Pirella, dove verrà assunto. Assieme a Umberto Mauri passa in Verba DDB, poi in Lowe Lintas Pirella Goettsche come direttore creativo, quindi in Y&R. In questi anni diventano una delle coppie più prolifiche e premiate del panorama italiano. Alcuni loro spot hanno raggiunto la short list al Festival di Cannes. 2006 - Vince il concorso di scrittura "In sessanta righe" del Corriere della sera. Un anno dopo pubblica il suo primo libro “Storie che finiscono presto”, seguito dal primo romanzo “Musodicane”. Scrive battute per Gino e Michele pubblicate sulle Formiche e anche nell'ultima edizione delle Cicale (ed. Kowalski). 2015 - Affiancato da Umberto Mauri e Paolo Bassanetti, fonda BAM, agenzia di pubblicità con sedi a Parma e Milano. Gioca a tennis, incallito windsurfer e kitesurfer, ama fotografare e leggere. Sta scrivendo un film per Hollywood, una serie televisiva con De Niro, una commedia per Brodway e la nuova costituzione degli Stati Uniti. L’unica cosa che non ama scrivere è il curriculum, ma solo perché non si può inventare niente…

1991 - Entra come art director alla Pirella Goettsche: in questi anni se credevi che tutto potesse succedere, tutto incredibilmente succedeva. La pubblicità è un mondo ricco, affascinante e popolato da persone originali. Emanuele Pirella è considerato un guru e la sua agenzia la meta più ambita per chi vuole emergere nel mondo della creatività. 1998 - Si trasferisce alla Verba DDB dove prosegue il sodalizio con il copy Dario Alesani vincendo tutte le edizioni del premio nazionale "Giovani Leoni" a cui partecipano e diversi altri trofei di settore in Italia e all’estero. 2000 - Torna alla Pirella Goettsche con la carica di vice direttore creativo e dopo la fusione con Lintas, diventa direttore creativo di Lowe Lintas Pirella Goettsche. 2005 - Passa alla Y&R con la carica di direttore creativo per poi aprire BAM nel 2015. Molti suoi lavori sono pubblicati in Annual italiani e stranieri, su riviste di settore e in rete. I clienti per cui ha lavorato spaziano dalle automobili (Volkswagen, Audi, Volvo, Alfa Romeo, Maserati), ai supermercati (Sma, Coop, Despar), all'editoria (l'Espresso, Repubblica) al food (Barilla, Parmacotto, Rio Mare). Oltre ai clienti seguiti nel quotidiano, ha vinto diversi pitch tra cui: Telecom, Maserati, Coop, British Telecommunication, Infostrada, Intesa Trade, Wulevù, Bliss Gioielli, Sector, l'Espresso, Poste Italiane, Seat Pagine Gialle, Averna, Rio Mare. Coltiva la passione per la pittura, la grafica e la fotografia, esponendo saltuariamente le sue opere nelle gallerie milanesi.

 

 

 

 

 

portfolio portfolio portfolio

 

 

 

 

 

 

130292827262524232220211918171615141312119108765423

 

 

 

 

 

 

SEDE DI MILANO - Via Decembrio, 29 - 20137 Milano - Tel 0283640990 - info@bam.srl

SEDE DI PARMA - Borgo Antini, 4 - 43121 Parma - Tel 0521200723 - info@bam.srl